Tutto pronto per rimozione bomba Cesi

E' tutto pronto, a Terni, per la maxi evacuazione di domani programmata in concomitanza con le operazioni di disinnesco della bomba americana da 500 libbre, contenente circa 130 chili di tritolo, ritrovata martedì in un cantiere edile nei pressi della stazione di Cesi, una frazione di Terni. Oltre 11.300 i cittadini che, a partire dalle 6 mattina, secondo il piano predisposto dalla prefettura, dovranno lasciare le proprie abitazioni nella zona nord della città per consentire che l'area di 1.800 metri di raggio dal punto di ritrovamento dell'ordigno sia messa in sicurezza. Il disinnesco sarà fatto da un team di specialisti del sesto reggimento Pionieri del genio dell'esercito, di stanza a Roma, che prima rimuoveranno "da remoto", utilizzando cioè strumenti comandati a distanza, le due spolette della bomba e poi la trasferiranno in una cava per farla brillare.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. NewTuscia
  3. Il Messaggero
  4. Il Messaggero
  5. NewTuscia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fabrica di Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...